1. Giornale UGI
  2. AIEOP INCONTRA FIAGOP

Scarica il giornale UGI

AIEOP INCONTRA FIAGOP

AIEOP INCONTRA FIAGOP

Il 27 maggio a Bologna si affronterà il delicato tema delle cure palliative

Ancora molta strada ci separa da una visione della cura che metta al centro il bambino come soggetto, nella sua integrità. Un percorso che inizia con la comunicazione della diagnosi e la costruzione di una rete di relazioni di cura da parte di una équipe in cui il palliativista e lo psicologo sono parte integrante fin dal primo momento per sostenere paziente e famiglia in ogni istante del percorso.
Ancora oggi le cure palliative sono interpretate come “l’attesa della morte” o “terapie del dolore” invece che cultura della vita e della cura della persona a tutto tondo, considerando la sua psiche, il suo spirito e le sue relazioni affettive. Manca ancora una cultura consapevole che la cura non finisce quando si esauriscono le possibilità di guarigione, anzi, proprio in quel momento si richiede il massimo sforzo e preparazione da parte dell’équipe multidisciplinare che ha in cura il piccolo paziente.
Ancora oggi non esistono sostegno adeguato e preparazione per i genitori alla morte del figlio, e questo porta ad una scarsa consapevolezza nella gestione del fine vita. Il desiderio del bambino di vivere assieme ai propri cari, fratelli e nonni oltre ai genitori, si scontra con una realtà non adeguata.
Questi i temi che verranno affrontati nel convegno dal titolo “Insieme per le cure palliative pediatriche: dove siamo?”. Sarà un’occasione di confronto tra genitori e medici sul tema, e per dare l’avvio di una serie di corsi di preparazione in cui non vengano sentiti solo i palliativisti, gli psicologi, ecc. ma anche i rappresentanti dei genitori.

Copyright 2021 - Ugi Torino C.F. 03689330011 - Privacy policy

Abc Interactive