1. Giornale UGI
  2. Concorso Rambloc4dear

Scarica il giornale UGI

Concorso Rambloc4dear

Concorso Rambloc4dear


Il 21 dicembre scorso nel reparto di Oncoematologia Pediatrica del Regina Margherita di Torino c’è stata la premiazione dei 4 finalisti al concorso Rambloc “Mettere a segno” , in cui è stato premiato anche uno dei nostri ragazzi, Regis Bala, di 11 anni. «Mettere a segno» è il primo concorso promosso dalla Onlus DEAR - Design Around nell’ambito del progetto Robo&Bobo, ideato assieme alla Sales Srl, azienda leader nella cartotecnica ed etichette adesive. Il tema di questa prima edizione è stato il pattern, ovvero il disegno grafico a trama: durante gli appuntamenti settimanali di Robo&Bobo, i ragazzi hanno per prima cosa esplorato il segno grafico a mano libera sotto la guida di Paola Cappelletti di Mille Modi, poi i segni sono stati digitalizzati al fine di costruire i pattern da candidare al concorso. Il progetto era finalizzato alla selezione di quattro grafiche per una serie in edizione limitata delle copertine dei quaderni RAMBLOC della Sales Srl, la cui vendita andrà a sostenere il progetto Robo&Bobo, ovvero l’alfabetizzazione nei campi del design, dell’elettronica e della programmazione attraverso un percorso didattico-laboratoriale, rivolto ai pazienti adolescenti e preadolescenti (11-18 anni) del reparto di Oncoematologia pediatrica e Centro Trapianti dell’Ospedale Regina Margherita di Torino. Le migliori quattro grafiche sono state premiate con un tablet, donato dall’Associazione Grafici e Cartotecnici di Torino. Oltre agli operatori di Rambloc, il progetto ha visto impegnate anche Chiara Signori e Lucrezia Ficetti, due studentesse del Corso di Studi in Design del Politecnico di Torino, coordinate dal Prof. Fabio Guida.

Copyright 2021 - Ugi Torino C.F. 03689330011 - Privacy policy

Abc Interactive