1. Giornale UGI
  2. Cosa succede in città: luglio/agosto 2017

Scarica il giornale UGI

Cosa succede in città: luglio/agosto 2017

Cosa succede in città: luglio/agosto 2017


COLORI. L’EMOZIONE DEL COLORE NELL’ARTE CON OPERE DI VASSILY KANDINSKY, PAUL KLEE E GIACOMO BALLA
In una splendida città come Torino non si poteva che ospitare una mostra più luminosa e bella di quella organizzata da GAM e Castello di Rivoli. Fino al 23 luglio dalle 10 alle 18 si può ammirare questa nuova rassegna dal titolo «Colori. L’emozione del colore nell’arte con opere di Vassily Kandinsky, Paul Klee e Giacomo Balla». È un viaggio nella storia, nell’invenzione, nell’esperienza e nell’uso del colore nell’arte moderna e contemporanea d’occidente, ma non solo anche di altre culture. Esposte in questa importante mostra ci sono le opere di Vassily Kandinsky, Paul Klee, Giacomo Balla, Luigi Russolo e di alcuni giovani artisti come Asli Çavuşoğu e Simon Starling. La mostra si svolge in parallelo tra il Castello di Rivoli e la GAM di Torino.

IL GIARDINO DELLA PRINCIPESSA
Dal momento in cui si viene a Torino non si può non visitare il Giardino della Principessa di Palazzo Madama, una meraviglia che ha riaperto le porte ai visitatori per farsi ammirare in tutto il suo splendore fino al 17 ottobre 2017 dalle 10 alle 18. Il giardino, è realizzato nel fossato del palazzo, riprende, nell’organizzazione degli spazi e nella scelta delle piante, le indicazioni trovate in alcuni documenti del ‘400 dove erano elencate le spese e gli arredi del palazzo. Ad attendervi in questo giardino medievale ci sono ortaggi, piante officinali, ornamentali, fruttifere e spontanee, che vi faranno riscoprire il valore di quelle specie vegetali ormai dimenticate, che costituiscono un prezioso scrigno per la tutela e la valorizzazione di numerose piante coltivate in epoca medievale del territorio piemontese. Non è tutto, ogni mercoledì, saranno a disposizione dei visitatori giardinieri e volontari «senior civici» che sveleranno trucchi e segreti del mestiere. Un’altra bellissima attrazione torinese tutta da scoprire nel periodo estivo.

COSE D’ALTRI MONDI. RACCOLTE DI VIAGGIATORI TRA OTTO E NOVECENTO
Palazzo Madama, a Torino in Piazza Castello, propone una nuova mostra dal titolo «Cose d’altri mondi. Raccolte di viaggiatori tra Otto e Novecento», un viaggio attraverso quattro continenti illustrato da opere d’arte provenienti dalle ricche collezioni etnografiche del museo e da prestiti di altri musei del territorio. Una mostra unica che fino all’11 settembre 2017 dalle 10 alle 18, ospiterà oltre 130 oggetti tra armi, strumenti musicali, oggetti sacri, ornamenti. Tutti questi reperti, in gran parte mai esposti prima d’ora al pubblico, sono entrati a far parte delle collezioni di Palazzo Madama grazie alle donazioni di diplomatici, imprenditori, artisti, commercianti e aristocratici. Nel percorso troverete i reperti archeologici dell’America pre-colombiana, i tamburi, i sonagli e le lire congolesi, pagaie cerimoniali, clave e tessuti in corteccia d’albero provenienti dalle isole dell’Oceania, testi sacri e sculture buddhiste, manufatti africani; maschere del Mali e della Nigeria, un meraviglioso «pariko» diadema di penne multicolori usato dai Bororo del Mato Grosso nelle cerimonie e molto altro ancora per un viaggio alla scoperta di altre tradizioni e culture.

NOTTI BIANCHE
La tanto conosciuta Fondazione Sandretto Re Rebaudengo propone fino al 1° ottobre 2017, una nuova mostra dal titolo «Notti Bianche», personale dell’artista giapponese Hiroshi Sugimoto. L’esposizione presenta, in anteprima internazionale, una nuova serie fotografica di 20 scatti dedicata ai teatri storici italiani in continuità con la ricerca di Hiroshi Sugimoto riguardo il tema degli spazi teatrali e cinematografici. Le serie è stata interamente realizzata in Italia negli ultimi tre anni dopo ben 12 anni nella produzione dei «Theaters». Fra i teatri fotografati ci sono: il Teatro dei Rinnovati di Siena, il Teatro dei Rozzi di Siena, il Teatro Comunale di Ferrara, il Teatro Olimpico di Vicenza, il Teatro Scientifico del Bibiena Mantova, Villa Mazzacorrati di Bologna, il Teatro Farnese di Parma ed il meraviglioso Teatro Carignano di Torino. L’intera produzione fotografica di Hiroshi Sugimoto si basa sull’esplorazione del rapporto fra tempo e spazio, cioè la percezione che l’essere umano ha di questa relazione. L’occhio umano viene inteso come una macchina fotografica che restituisce una versione di questa percezione, un’immagine ben definita, nel caso di Sugimoto, plastica. ORARI DI APERTURA Giovedì dalle 20.00 alle 23.00 Venerdì, sabato e domenica dalle 12.00 alle 19.00

SERE D’ESTATE ALLA REGGIA
Anche quest’estate, all’interno della più ampia manifestazione Palchi Reali, tornano gli appuntamenti alla Reggia di Venaria con l’evento Sere d’Estate alla Reggia. Quest’anno, in occasione dei 10 anni della riapertura della Venaria Reale, Sere d’Estate alla Reggia propone un programma ancora più ricco di appuntamenti. Fino al 26 agosto, ogni venerdì e sabato dalle 19.00 alle 23.30 si susseguono aperture eccezionali con ingresso speciale a € 10. Under 6 anni: gratuito, abbonamento musei, Torino+Piemonte. Card e Royal Card: gratuito, ad eccezione di venerdì 30 giugno con biglietto a 5 €. Si potrà ammirare il maestoso piano nobile della Reggia con il fiabesco Bucintoro dei Savoia, i grandiosi Giardini, le mostre Michael Nyman. Images were introduced e Fleur Jaeggy. Opere su carta fino al 12 luglio in collaborazione con La Milanesiana, nella Citroniera, Le Belle Arti alle Sale delle Arti, Sculture Moderne alla Venaria Reale. Si potrà vedere l’imponente spettacolo di videomapping Illuminare il Barocco, la Venaria Reale proiettato sulla facciata della Galleria Grande; seguire le superlative coreografie musicali del Teatro d’Acqua della Fontana del Cervo nella Corte d’onore; vedere le danze, i concerti e le animazioni sparse nei Giardini.

PALCHI REALI 2017
Anche quest’anno l’estate torinese sarà ricca di appuntamenti nelle residenze reali che circondano il panorama piemontese grazie alla manifestazione «Palchi Reali 2017». Gli eventi coinvolgeranno 5 residenze reali, Musei Reali Torino, Reggia di Venaria, Palazzina di Caccia di Stupinigi, il Castello di Agliè e il Castello di Racconigi. Fino al 15 ottobre dalle 9.30 alle 23.30 con oltre 65 giornate di spettacolo e più di 1.000 artisti coinvolti. Il cartellone propone: Torino Estate Reale nella luminosa Piazzetta Reale. Sere d’Estate alla Reggia, una serie di eventi nella splendida Venaria Reale. Teatro a Corte con il meglio dell’innovazione teatrale europea. C’era una volta nel Giardino del Re con le sue fiabe e i suoi racconti. Nozze Combinate un format teatrale contemporaneo. Palchi Reali è un appuntamento dove teatro e cultura si incontrano nell’intento di valorizzarsi a vicenda e farsi conoscere da un vasto pubblico.

LADY DIANA, UNO SPIRITO LIBERO
Dall’8 luglio 2017 la Reggia di Venaria Reale propone una nuova mostra dedicata ad una donna indimenticabile dei nostri tempi morta tragicamente in un incidente il 31 agosto 1997: la Principessa Diana. A vent’anni dalla morte di Lady Diana, Kornice vuole rendere omaggio a questa icona mondiale con un’esposizione che rappresenta un tuffo nella storia contemporanea. Diana è diventata un mito di femminilità e di forza, racchiudendo in sé paradossi e sfaccettature. Le Sale dei Paggi della Reggia di Venaria, per la prima volta sede di una mostra, ospiteranno questa esposizione dedicata alle diverse anime di Lady Diana grazie alla presentazione di racconti, immagini. ORARI DI APERTURA: da martedì a venerdì: dalle ore 9.00 alle 17.00 Sabato, domenica e festivi: dalle ore 9.00 alle 18.30 Lunedì: giorno di chiusura (tranne eventuali giorni festivi dalle ore 9.00 alle 18.30)

GIOVANNI BOLDINI
Nell’incantevole cornice della Reggia di Venaria Reale saranno ospitati, dal 9 luglio 2017 al 28 gennaio 2018, oltre 100 capolavori tra olii e pastelli per la mostra dedicata a Giovanni Boldini. L’esposizione si presenta come una ricca e spettacolare raccolta della produzione di Boldini e di altri artisti a lui contemporanei. Nelle opere si potranno ritrovare molti temi cari a Boldini come il fascino femminile, gli abiti sontuosi e fruscianti, la Belle Époque, i salotti. Un mondo che il genio di Giovanni Boldini, ha saputo restituire in tutte le sue sfaccettature e le atmosfere rarefatte di un’epoca straordinaria. La mostra ricostruisce il geniale percorso artistico del grande maestro italo-francese che non è stato solo uno dei protagonisti di quel periodo ma colui che nelle sue opere ha reso meravigliosa la bellezza femminile. ORARI DI APERTURA: da martedì a venerdì dalle 9 alle 17 sabato, domenica e festivi dalle 9 alle 18.30

TORINO ESTATE REALE 2017
All’interno della rassegna «Palchi Reali», ci sarà nel capoluogo piemontese l’evento Torino «Estate Reale 2017». «Torino Estate Reale» è una rassegna di musica e di danza promossa dalla Città di Torino che si svolge dall’1 al 16 luglio. Per dodici serate, la Piazzetta Reale si trasformerà in un vero e proprio teatro a cielo aperto, un teatro da ammirare che accoglierà grandi nomi della musica e del teatro come Paola Turci, Peppe Servillo, Niccolò Fabi, Hindi Zahra ed altri. Sabato 1 luglio Ballet Nacional de Cuba Domenica 2 luglio Paola Turci Martedì 4 luglio Cirko Vertigo con lo spettacolo «Cirque Royal» Giovedì 6 luglio Peppe Servillo con lo spettacolo «Pensieri e Parole», omaggio a Lucio Battisti Venerdì 7 luglio Sogno Americano proposto dall’Orchestra del Teatro Regio di Torino Sabato 8 luglio Niccolò Fabi Domenica 9 luglio Hindi Zahra Martedì 11 luglio Golden Days, balletto di Aterballetto e Johan Inger Giovedì 13 luglio Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai Venerdì 14 luglio Neri Marcorè con lo spettacolo «Come una specie di sorriso”, omaggio a Fabrizio De Andrè». Sabato 15 luglio l’Orchestra Filarmonica di Torino con Water Music Domenica 16 luglio la compagnia di flamenco di Manuel Liñán con «Nómada» Tutti gli spettacoli iniziano alle 21.30. I prezzi dei biglietti saranno di € 12 posti numerati settore A, € 8 posti numerati settore B, € 5 posti numerati per i nati dal 2003. Previsti sconti per i possessori di abbonamenti e biglietti Trenitalia. ORARIO DI APERTURA Dal 1 luglio 2017 - 16 luglio 2017 Dalle 21.30 alle 23

TITANIC
Torino ospita, fino al 21 luglio alla Promotrice Belle Arti, una prima assoluta in Italia di «Titanic. The artifact exhibition», la mostra dedicata al maestoso transatlantico che durante il suo viaggio inaugurale nel 1912, mentre varcava l’oceano Atlantico, affondò a causa di una collisione con un iceberg. Esposti, troverete tanti pezzi autentici del Titanic, oggetti originali di proprietà dei passeggeri della nave, il ponte principale, la ricostruzione a grandezza reale di una cabina di prima classe e una di terza classe, e poi reperti e filmati dell’epoca. Potrete sentire il rombo delle caldaie della nave ed una vera parete di ghiaccio mostrerà le condizioni di freddo delle prime ore del mattino del 15 aprile 1912. Le audioguide descriveranno lo scontro con l’iceberg ed il momento dell’affondamento della nave detta «l’inaffondabile». Il percorso della mostra terminerà con il memorial wall e con l’elenco di tutti i passeggeri, di quelli che si sono salvati e di quelli che purtroppo non ce l’hanno fatta. ORARI DI APERTURA: Dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 20 Sabato dalle 10 alle 22 Domenica dalle 10 alle 20 
 

Copyright 2021 - Ugi Torino C.F. 03689330011 - Privacy policy

Abc Interactive